Monza, la Notte italiana dei fuochi di San Giovanni: le info utili e una novità per le bici
Monza Fuochi san Giovanni (Foto by Fabrizio Radaelli)

Monza, la Notte italiana dei fuochi di San Giovanni: le info utili e una novità per le bici

La MAPPA - Il tradizionale spettacolo pirotecnico lunedì 24 giugno illuminerà l’ex ippodromo di Monza per la festa di San Giovanni. La colonna sonora di una “Notte italiana”, le informazioni utili per raggiungere i fuochi, i parcheggi e una novità per le bici.

Il tradizionale spettacolo pirotecnico lunedì 24 giugno illuminerà l’ex ippodromo di Monza per la festa di San Giovanni. I fuochi, accompagnati da una colonna sonora ispirata al tema “Notte Italiana” in caso di maltempo saranno rinviati a martedì 25: l’allestimento, affidato dal Comune a una ditta della provincia di Rovigo, costerà 43.981 euro.

GUARDA LA MAPPA (PDF)

LA MAPPA INTERATTIVA DEL COMUNE

Il Comune spenderà più per garantire l’incolumità del pubblico che per lo spettacolo pirotecnico: il servizio di vigilanza e il piano di sicurezza, forniti da una ditta ferrarese, assorbiranno 45.323 euro. La tre giorni sarà finanziata con una fetta dell’imposta di soggiorno incassata nel corso del 2019.

Una “Notte italiana” dalle 22 racconterà un Paese dalle tante anime su un programma musicale che prevede Pietro Mascagni, Roberto Cacciapaglia, Harry Warren, Jack Brooks, Bob Merrill, Ennio Morricone, Lucio Dalla, Sigur Ros, Lèo Delibes, Giuseppe Verdi, Thomas Bergensen, Johann Sebastian Bach, Domenico Modugno, Audiomachine.

Per il pubblico la novità quest’anno è costituita dal nuovo parcheggio per le biciclette realizzato nel piazzale dietro il bar Cavriga. Resta vietato portare biciclette, anche a mano, nell’area dello spettacolo. Vietatissimo il parcheggio di motociclette e scooter nel parco e vicino alle porte di accesso.

Le info utili. L’area dello spettacolo si può raggiungere dalle 18 da viale Cavriga, viale Mirabello, viale Vedano: è delimitata e l’accesso avviene attraverso i varchi di controllo.

Monza un dettaglio della  mappa dei fuochi d'artificio

Monza un dettaglio della mappa dei fuochi d'artificio

Entrata e uscita. Nel parco si entra dalle porte pedonali di Vedano, viale Cesare Battisti e Porta pedonale Vedano- via Villa che chiudono alle 18.
Porta Monza, Porta Villasanta e Porta Vedano sono aperte fino al completo deflusso degli spettatori al termine dello spettacolo.
La Porta Vedano - Montagnetta è aperta eslusivamente per mezzi autorizzati (disabili) fino al loro completo deflusso al termine dello spettacolo. Il parcheggio dedicato è a Cascina Fontana e Villa Mirabellino.
Le strade illuminate per il deflusso del pubblico sono viale Cavriga, viale Mirabello, viale Vedano, viale dell’Ippodromo (il tratto dall’area spettatori a viale Cavriga).

Al termine dello spettacolo, per l’uscita si potranno utilizzare esclusivamente Porta Monza, Porta Villasanta, Porta Vedano. Le uscite saranno raggiungibili solo attraverso i percorsi illuminati.

Parcheggi. A disposizione del pubblico in arrivo in macchina il parcheggioo Porta Monza (1200 posti) e dell’Ospedale San Gerardo (650 posti). All’uscita i pedoni avranno precedenza sulle auto.
Il parcheggio per auto disabili con contrassegno è in piazzale Villa Mirabellino e piazzale Cascina Fontana (sede del Consorzio Villa Reale e Parco di Monza).

Divieti. Per ragioni di sicurezza nell’area dello spettacolo non si possono introdurre bevande in bottiglie di vetro, in materiale metallico e bottiglie di plastica col tappo. È vietato portare materiali che possano danneggiare prato e piante, sono vietati oggetti pericolosi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA