Monza: il sindaco Allevi si è vaccinato, in Brianza prima dose al 45% degli aventi diritto
Dario Allevi vaccinato vaccino monza

Monza: il sindaco Allevi si è vaccinato, in Brianza prima dose al 45% degli aventi diritto

«Oggi è arrivato il mio turno» ha scritto Dario Allevi lunedì alle 9 postando le fotografie del vaccino anticovid ricevuto. A Monza vaccinato il 47% dei residenti, in provincia il 45%.

«Oggi è arrivato il mio turno». Così il sindaco, Dario Allevi, lunedì mattina alle 9 ha postato sulla sua pagina Facebook tre scatti che lo ritraggono all’interno dell’hub vaccinale ex Philips pronto per avere la prima dosa di vaccino anticovid.

Dario Allevi vaccinato a Monza

Dario Allevi vaccinato a Monza

Il primo cittadino si è prima intrattenuto con i sanitari, quindi è passato al tavolo dell’accettazione prima di ricevere la prima dose di vaccino e di accompagnare lo scatto con l’hashtag #piùsiamoprimavinciamo.

Con il sindaco sono ormai il 47,75% dei monzesi ad aver ricevuto almeno una dose, mentre nell’intera provincia su una popolazione target di 749.170 persone il 45,10% è stato coperto da una dose vaccinale e 161.055 persone hanno già effettuato anche il secondo richiamo.

L’intera provincia si avvicina rapidamente ad aver coperto un cittadino su due e ci sono comuni virtuosi che hanno già superato quota 50%. Come Renate (53,18%), Vedano al Lambro (53,17%), Besana in Brianza (53,03%).


© RIPRODUZIONE RISERVATA