Monza, il Comune proroga i permessi per i tavolini all’aperto di bar e ristoranti
Monza Bar Moderno (pre covid) (Foto by Fabrizio Radaelli)

Monza, il Comune proroga i permessi per i tavolini all’aperto di bar e ristoranti

Spazi all’aperto per recuperare i coperti persi all’interno per il distanziamento: il Comune proroga i permessi fino alla fine dell’anno.

L’amministrazione comunale di Monza ha confermato la proroga fino al 31 dicembre dei permessi per i tavoli all’aperto di bar e ristoranti. Un provvedimento a sostegno delle attività di ristorazione duramente colpite dalla crisi innescata dalla pandemia.

«È prorogata fino alla fine dell’anno l’autorizzazione in via straordinaria per l’occupazione di suolo pubblico fino al 100% della superficie lorda complessiva di pavimento dell’attività, per la posa di tavolini, ombrelloni e strutture di carattere temporaneo o rimovibili, destinate alla somministrazione», si legge nel comunicato del Comune. I titolari della attività di ristorazione potranno chiedere o confermare la richiesta di incremento degli spazi a disposizione, per consentire un maggiore distanziamento sociale e ingressi contingentati come previsto dalle norme anti Covid – 19.

Il provvedimento del Governo, a seguito del Dl 41, prevede anche la proroga fino al 30 giugno dell’esonero del pagamento del canone per l’occupazione del suolo pubblico per le attività che ne faranno richiesta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA