Monza:  forze dell’ordine intorno al Foa Boccaccio, annullato il falò abusivo
Monza Forze dell ordine controllano le via d accesso al centro sociale di via Rosmini (Foto by Fabrizio Radaelli)

Monza: forze dell’ordine intorno al Foa Boccaccio, annullato il falò abusivo

Non c’è stato il falò abusivo annunciato dal Foa Boccaccio per il pomeriggio di domenica 17 gennaio a Monza. Il centro sociale di via Rosmini è stato circondato fin dal pomeriggio da una massiccia presenza di forze dell’ordine che ha chiuso l’accesso all’area. Sul posto carabinieri e polizia di Stato.

Non c’è stato il falò abusivo annunciato dal Foa Boccaccio per il pomeriggio di domenica 17 gennaio a Monza. Il centro sociale di via Rosmini è stato circondato fin dal pomeriggio da una massiccia presenza di forze dell’ordine che ha chiuso l’accesso all’area anche da via Ghilini. Sul posto carabinieri e polizia di Stato.

Il Foa aveva annunciato il falò abusivo fin dall’inizio della settimana: “Sofferenze e dolori dell’anno passato certamente ce ne sono da consegnare alle fiamme, ma oltre a questo, per il 2021 in cui ci aspettano sfide importanti, serviva una pira da record per illuminare la notte del 17 gennaio. Compiremo così anche quest’anno il tradizionale rito propiziatorio collettivo di fronte alla futura stagione di resistenza e lotta contro le minacce di sgombero”, aveva scritto su facebook.

Monza Forze dell ordine controllano le via d accesso al centro sociale di via Rosmini

Monza Forze dell ordine controllano le via d accesso al centro sociale di via Rosmini
(Foto by Fabrizio Radaelli)


© RIPRODUZIONE RISERVATA