Monza e Desio: per il terzo giorno consecutivo scendono i ricoveri Covid, tasso di mortalità sceso dal 20% a meno del 10%
Migliora la situazione al San Gerardo (Foto by Martina Santimone)

Monza e Desio: per il terzo giorno consecutivo scendono i ricoveri Covid, tasso di mortalità sceso dal 20% a meno del 10%

Bollettino della Asst sulla situazione a venerdì 20 novembre: «I pazienti complessivi Covid sono 426, 326 presso il San Gerardo di Monza di cui 38 in terapia intensiva e 100 presso l’ospedale di Desio di cui 13 in terapia intensiva».

Notizie finalmente confortanti dalla Asst di Monza: per il terzo giorno consecutivo scendono i ricoveri di malati affetti da coronavirus. Attualmente, secondo un bollettino diramato nella mattinata di venerdì 20 novembre, i pazienti complessivi sono 426, 326 presso il San Gerardo di Monza di cui 38 in terapia intensiva e 100 presso l’ospedale di Desio di cui 13 in terapia intensiva.

Mentre il tasso di mortalità rispetto ai pazienti trattati in fase 1 - specifica ancora la nota - era del 20% circa, ora è sotto il 10%. «La discesa dei ricoveri - spiegano dalla Asst - è dovuta all’importante aumento dei trasferimenti di pazienti ricoverati, verso ospedali meno saturi, avvenuto negli ultimi tre giorni grazie alla centrale di coordinamento regionale ora coordinata da Areu».

«Da inizio della fase 2 - conclude il bollettino - sono stati effettuati 7200 tamponi ai dipendenti circa (rispetto ai 4000 della fase 1) con una percentuale dei dipendenti positivi dell’8% significativamente inferiore alla estensione del contagio nella provincia (24%) a riprova della importante attività di prevenzione e contenimento del virus ospedaliero».


© RIPRODUZIONE RISERVATA