Monza, controlli degli agenti del Nost in piazze e giardini: arrestato uno spacciatore
La droga e il denaro sequestrati

Monza, controlli degli agenti del Nost in piazze e giardini: arrestato uno spacciatore

Un nigeriano di 26 anni è stato colto in flagranza mentre cercava di liberarsi di 40 grammi di marijuana suddivisa in ovuli pronti per lo spaccio. In tasca aveva anche 350 euro in contanti. E’ stato tratto in arresto.

Prosegue senza sosta l’attività di controllo delle piazze e dei giardini pubblici con finalità antispaccio da parte del personale del Nost (Nucleo operativo sicurezza tattica) della polizia locale di Monza con l’ausilio del nucleo cinofilo. Martedì 10 settembre alle 7 del mattino sono stato effettuati controlli presso la piazza Cambiaghi, l’area cani e giardini di via Visconti e, alle 11.20 nei giardini di via Artigianelli.

In questi ultimi, dopo un breve appostamento effettuato anche con personale in borghese, gli agenti hanno sorpreso un cittadino extracomunitario nigeriano di 26 anni in regola con i documenti e senza fissa dimora che alla vista delle divise ha tentato di liberarsi della sostanza stupefacente, circa 40 grammi di marijuana suddivisa in ovuli già pronti per lo spaccio.

Lo straniero è stato tratto in arresto. La sostanza stupefacente è stata sequestrata e a seguito della perquisizione sono stati rinvenuti 350 euro di piccolo taglio e tre cellulari. Il soggetto è stato fotosegnalato e trattenuto presso la cella di sicurezza del Comando in attesa del giudizio per direttissima fissato per mercoledì 11.


© RIPRODUZIONE RISERVATA