Monza, alcol per strada e sosta selvaggia: notte di controlli per la Polizia locale
Un controllo della Polizia locale

Monza, alcol per strada e sosta selvaggia: notte di controlli per la Polizia locale

A Monza la Polizia locale ha sanzionato un negoziante che vendeva alcol dopo l’orario consentito, ma anche persone che bevevano alcol per strada contro quanto stabilito dal regolamento di polizia urbana. Contravvenzione a un automobilista che intralciava il traffico perchè stava contrattando con una prostituta.

Alcol consumato in strada violando le norme del nuovo regolamento di polizia urbana, negozi che lo vendevano dopo l’orario previsto, ma anche tante auto in divieto di sosta e una persona che intralciava il traffico perchè era intento a contrattare una prestazione con una prostituta.ù

C’è tutto questo nei controlli effettuati dalla Polizia locale di Monza tra la serata di venerdì 26 giugno e le 2 del giorno successivo:27 tre pattuglie per un totale di 5 operatori coordinati da un ufficiale hanno pattugliato il territorio facendo attenzione alle aree segnalate a rischio assembramenti e con il pericolo di situazioni di degrado a causa dell’uso di alcol.

In corso Milano via XX Settembre Piazza Indipendenza e via Italia so o state riscontrate 12 violazioni all’articolo che vieta il per consumo di alcol in strada. In periferia veniva sanzionato il gestore di un negozio per vendita di alcolici oltre l’orario previsto dal nuovo regolamento e senza effettuare altresi lo scontrino fiscale.

Pizzicato anche il conducente di un’auto che stava contrattando con una prostituta: il suo veicolo intralciava il traffico. Sono state anche elevate diverse contravvenzioni per soste sui marciapiedi e vicino a intersezioni stradali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA