Monza, addio al procuratore Pizzi

Processò le “Bestie di satana”

Monza, addio al procuratore Pizzi  Processò le “Bestie di satana”

Dal 2005 al 2009 aveva guidato la Procura di Monza: è mancato lunedì a 72 anni per una leucemia fulminante Antonio Pizzi, attualmente procuratore generale presso la Corte di Appello di Bari. Tra i suoi procedimenti si ricorda quello contro le “Bestie di satana”.

Dal 2005 al 2009 aveva guidato la Procura di Monza: è mancato lunedì a 72 anni per una leucemia fulminante Antonio Pizzi, attualmente procuratore generale presso la Corte di Appello di Bari. Il decesso è avvenuto all’ospedale Niguarda dove era ricoverato da qualche settimana. Tra i procedimenti dei quali si è occupato nella sua lunga carriera, iniziata nel 1969 a Milano (Pizzi era originairo del Molise), si ricordano quello contro le “Bestie di satana” e in materia di bancarotta fraudolenta in relazione al dissesto del Banco Ambrosiano di Roberto Calvi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA