Lunedì i funerali di Sibilla Giardina, poi una messa con diretta internet per ricordarla
La lentatese Sibilla Giardina, aveva 25 anni

Lunedì i funerali di Sibilla Giardina, poi una messa con diretta internet per ricordarla

Sibilla Giardina, 25 anni, morta in Polonia per un incidente aereo e la cerimonia aperta a pochissime persone. Ma poi anche una funzione in chiesa a Seregno sabato 1 agosto per amici e conoscenti. Con streaming per chi, dall’altra parte del mondo, ha avuto modo di conoscerla e apprezzare la sua solarità.

Saranno celebrati in forma strettamente privata lunedì 27 luglio, alle 10 a Carimate i funerali di Sibilla Giardina, la venticinquenne pilota d’aerei morta insieme al suo istruttore martedì 14 luglio in Polonia durante un’esercitazione all’aeroporto di Bydgoszcz. Sibilla era a un passo dal diventare pilota anche di voli di linea. La famiglia per la cerimonia funebre ha scelto il santuario di Santa Maria dell’albero a Carimate, nota come chiesa dei bambini, dove Sibilla era stata battezzata. Alla chiesina potranno accedere solo 22 persone. Il suo corpo sarà poi tumulato al cimitero di Cesano Maderno nella tomba di famiglia del padre, Roberto Giardina.

LEGGI Muore a 25 anni in un incidente aereo: Cesano Maderno e Lentate in lutto per Sibilla Giardina

Invece sabato primo agosto alle 15, al santuario di Santa Valeria a Seregno, è prevista una messa aperta a tutti gli amici e ai conoscenti. La cerimonia sarà anche videoripresa e trasmessa in diretta via Internet sul canale di Youtube.

Sibilla Giardina era una giovane donna intraprendente, intelligente, figlia del mondo. Sin da bambina il suo sogno è sempre stato pilotare un aereo e per raggiungerlo aveva scelto studi appropriati, era diventata hostess, istruttrice sulle torri di controllo nelle simulazioni ed era già pilota, stava chiudendo l’iter per diventare pilota di linea. Il 14 luglio l’aereo su cui si stava esercitando, un ultraleggero a due motori, di produzione italiana, costruito nel 2016, si è schiantato vicino alla pista. La dinamica è ancora al vaglio degli inquirenti.
Sibilla lascia mamma Stefania, papà Roberto, il fratello Alessio e tantissimi amici a partire dagli storici compagni del gruppo scout Cngei di Cesano Maderno sino ai volontari della Croce Rossa di Lentate sul Seveso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA