Lombardia in zona gialla: le regole in vigore da lunedì 3 gennaio
Monza: mascherine in centro (Foto by Fabrizio Radaelli)

Lombardia in zona gialla: le regole in vigore da lunedì 3 gennaio

Mascherina obbligatoria all’aperto, green pass rafforzato e non solo: che cosa (non) cambia con la zona gialla in Lombarda dal 3 gennaio.

Da lunedì 3 gennaio anche la Lombardia passa in zona gialla per l’emergenza Covid insieme a Lazio, Lombardia, Piemonte e Sicilia: il cambio è dettato dall’incidenza settimanale dei contagi, dal tasso di occupazione dei posti letto ordinari e in intensiva negli ospedali.

Di fatto il passaggio di colore non cambia le regole delle ultime settimane, quelle imposte per le festività natalizie dal governo: mascherina obbligatoria sempre anche all’aperto, protezione che diventa Ffp2 se si deve salire su mezzi pubblici, inclusi treni e aerei, o in cinema e teatri. Al netto della zona gialla fino al termine del nuovo stato di emergenza (fine marzo), obbligo di green pass rafforzato (cioè solo per guariti e vaccinati, non per chi fa tamponi) in ristoranti e bar, anche al banco, necessario dal 10 gennaio anche in strutture sportive, musei, centri benesseri, spazi culturali, alberghi, feste, sagre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA