Litiga in via Artigianelli a Monza, raggiunge Lissone in bici, sviene e si ferisce cadendo: ricoverato
Lissone soccorso in codice rosso via Botticelli (Foto by Gianni Radaelli)

Litiga in via Artigianelli a Monza, raggiunge Lissone in bici, sviene e si ferisce cadendo: ricoverato

Un 30enne è stato portato privo di sensi all’ospedale San Gerardo di Monza e, secondo quanto riferisce la questura, si sarebbe poi ripreso. Un secondo soggetto, di 26 anni, ha riportato ferite alla testa.

Un litigio per futili motivi, avvenuto a Monza, con uno strascico a Lissone ed epilogo all’ospedale San Gerardo di Monza. Protagonisti sono stati due cittadini stranieri domiciliati a Lissone. Il litigio è avvenuto poco prima delle 14 in via Artigianelli, a Monza, tra un 26enne e un 30enne. Quest’ultimo, secondo quanto riferito dalla Questura - sul posto è intervenuta una pattuglia della Squadra Volante della Polizia di Stato - si è allontanato in bicicletta e ha raggiunto Lissone, via Botticelli, dove è svenuto ed è caduto a terra, procurandosi un trauma al volto. Soccorso da personale del 118, sul posto insieme ai carabinieri della compagnia di Desio, è stato portato all’ospedale San Gerardo di Monza ancora privo di sensi, in codice rosso, salvo poi riprendersi. Il 26enne si è invece recato subito all’ospedale (sempre secondo la Questura, in codice verde) con ferite alla testa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA