Lissone: vandalizzato il monumento ai Caduti in piazza Libertà, il rammarico della Fal
Una foto di repertorio di una celebrazione a Lissone al Monumento ai Caduti (Foto by Gianni Radaelli)

Lissone: vandalizzato il monumento ai Caduti in piazza Libertà, il rammarico della Fal

Il rammarico della Famiglia Artistica Lissonese: «Non è solo un atto vandalico, è accaduto nella settimana del 25 aprile e quindi fa ancora più male»

Vandalizzato il monumento ai Caduti di Lissone, “Dalla Libertà fiorisce Nuova Vita”, collocato in prossimità di Palazzo Terragni, in piazza Libertà. Ignoti hanno tagliato alcuni elementi verticali, collocando su uno dei essi un pacchetto di sigarette. Il segno tangibile della memoria realizzato dall’architetto Lara Valtorta sulla base del bozzetto redatto da Ermes Meloni, quale simbolo di libertà, è stato così oltraggiato da un deprecabile gesto.

«Ho preso malissimo questo episodio perché non è solo un atto vandalico, ma è accaduto nella settimana del 25 aprile e quindi fa ancora più male - commenta Giuseppe Valtorta, presidente della Famiglia Artistica Lissonese - purtroppo l’illuminazione del monumento non è ancora attiva; dai lavori di sistemazione di Palazzo Terragni non sono ancora state ripristinate le luci e quell’angolo risulta buio. Ciò si presta a situazioni poco felici».

Lissone, Fal Monumento in piazza vandalizzato

Lissone, Fal Monumento in piazza vandalizzato
(Foto by Gianni Radaelli)


© RIPRODUZIONE RISERVATA