Lissone, rivolta sui parcheggi: si prepara un sit-in sotto i portici del municipio
Il Gazebo con la cassetta delle proteste (Foto by Elisabetta Pioltelli)

Lissone, rivolta sui parcheggi: si prepara un sit-in sotto i portici del municipio

Continuano le proteste a Lissone per l’estensione delle strisce blu, i parcheggi a pagamento. A dicembre si terrò anche un sit-in vicino al municipio

Sit - in sul tema “Nuovo regolamento sosta a pagamento” sabato 14 dicembre, dalle 10 alle 12, sotto i portici del municipio di via Gramsci. E’ la nuova iniziativa richiesta alla Questura di Monza da residenti e cittadini, coordinati dalla lissonese Katia Morante. I richiedenti fanno presente che alla manifestazione “potrebbero partecipare circa 200 persone e che il tutto si terrà senza costituire intralcio al traffico”, ma è possibile immaginare che il sit- in registri numeri maggiori in considerazione del tam tam sui social, da dove è del resto partita la mobilitazione spontanea e popolare che da mesi tiene desta l’attenzione sul tema delle strisce blu, da quando cioè l’amministrazione comunale di Lissone ha reso noti i dettagli del nuovo regolamento della sosta a pagamento.

“Questo gazebo nasce per tenere alta l’attenzione sul tema - spiega Katia Morante - abbiamo l’ impressione che l’amministrazione comunale stia cercando di temporeggiare sui correttivi che il sindaco ha annunciato di aver richiesto alla società che gestisce la sosta a pagamento. Ci siamo interrogati su come fare per raccogliere il pensiero di tutti i cittadini e abbiamo pensato alla “cassetta della protesta”. Ampio servizio sul Cittadino in edicola sabato 23 novembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA