L’edificio della vecchia trattoria è pericolante,  a Cornate chiuso un accesso all’Adda
Cornate: strada chiusa (Foto by Marco Testa)

L’edificio della vecchia trattoria è pericolante, a Cornate chiuso un accesso all’Adda

Ospitava la vecchia Trattoria del Porto e qualche cedimento potrebbe essere pericoloso per chi transita nella strada adiacente che conduce alle rive dell’Adda da Porto inferiore scende all’ingresso della centrale Bertini

L’edificio che ospitava la vecchia Trattoria del Porto è pericolante: il comune di Cornate d’Adda chiude la strada. Per un po’ di tempo chi volesse raggiungere le rive dell’Adda non potrà farlo dalla discesa che da Porto inferiore scende all’ingresso della centrale Bertini. Da ieri infatti il comune ha chiuso l’accesso alla strada all’altezza dell’edificio che un tempo ospitava l’antica “Trattoria del Porto”. Il motivo risiede proprio nelle condizioni in cui versa l’immobile.

«Già nei giorni scorsi si è intervenuti d’urgenza per far rimuovere le porzioni più pericolanti della copertura e della gronda per diminuire il rischio di caduta immediata di materiale sul pubblico passaggio - spiega il primo cittadino Giuseppe Felice Colombo -. L’edificio però è abbandonato da tempo e al momento versa in un pessimo stato di conservazione. Abbiamo quindi ordinato che venga effettuata una perizia statica. Nel frattempo però si è deciso di provvedere a chiudere il tratto di strada come misura cautelativa nei riguardi dell’incolumità pubblica».

Il tratto di strada non è utilizzato però solamente da chi vuole recarsi a fare una passeggiata lungo il fiume: «È anche l’unico accesso carraio idoneo degli occupanti degli immobili siti in via Venticinque Aprile 33 e 37 e per le attività inerenti lo sbocco del canale sotterraneo gestito da Edison - prosegue Colombo -. A questi abbiamo concesso la deroga per l’utilizzo del tratto. A patto che poi le transenne vengano rimesse in posizione».


© RIPRODUZIONE RISERVATA