Ladri nelle scuole di Concorezzo, un colpo a segno: «Pensiamo alla videosorveglianza»
Concorezzo scuola media (Foto by Michele Boni)

Ladri nelle scuole di Concorezzo, un colpo a segno: «Pensiamo alla videosorveglianza»

Scuole di Concorezzo prese di mira dai ladri: due i colpi tentati, uno a segno. Lunedì ignoti hanno cercato di entrare all’asilo di via XXV Aprile, fruttuoso invece il blitz alla scuola media Da Vinci. «Pensiamo alla videosorveglianza», dice l’assessore.

Scuole di Concorezzo prese di mira dai ladri. Nel giro di pochi giorni sono stati due i colpi tentati. L’ultimo, fortunatamente andato male, risale a lunedì 19 aprile verso le 16.30 quando ignoti hanno provato a entrare nella scuola dell’infanzia di via XXV Aprile, ma la presenza all’interno del plesso delle insegnanti li ha fatti desistere.
La scorsa settimana invece dalla scuola media Leonardo Da Vinci di via Lazzaretto sono stati rubati una ventina tra tablet e pc conservati in un’aula. Sconcertato per quanto accaduto l’assessore all’Istruzione Gabriele Borgonovo.

«Questi sono gesti che condanniamo assolutamente – ha detto l’esponente della giunta concorezzese - È triste pensare che possano verificarsi furti del genere soprattutto in un periodo così complicato dal Covid che stiamo vivendo. Noi abbiamo investito dei soldi per questi dispositivi elettronici per aiutare nell’apprendimento bambini e ragazzi. Stiamo pensando di mettere dei sistemi di videosorveglianza per registrare le immagini e identificare i colpevoli».


© RIPRODUZIONE RISERVATA