Inquinamento, Pm 10 oltre i limiti: dal 3 gennaio stop anche ai diesel euro  4 privati
Inquinamento smog dati pm 10 Monza Brianza

Inquinamento, Pm 10 oltre i limiti: dal 3 gennaio stop anche ai diesel euro 4 privati

Pm 10 per più di quattro giorni oltre i limiti e misure straordinarie antismog attive da venerdì 3 gennaio a Monza e nei Comuni brianzoli interessati. Riguarda anche i riscaldamenti domestici.

Da venerdì 3 gennaio 2020 scattano le misure di primo livello per il miglioramento della qualità dell’aria a Monza e nei Comuni brianzoli con più di 30mila abitanti più quelli più piccoli aderenti all’accordo aria. Si fermano quindi i diesel Euro 4 privati dalle 8.30 alle 18.30 e i veicoli commerciali diesel fino alla classe euro 3 dalle 8.30 alle 12.30, in aggiunta alle limitazioni permanenti già in vigore.

Interessati anche il riscaldamento domestico (limitazione all’uso di generatori a biomassa legnosa di classe inferiore ‪alle 3 stelle, riduzione di 1 grado delle temperature nelle abitazioni) e l’agricoltura (divieto di spandimento liquami zootecnici, divieto assoluto di combustioni all’aperto).

LEGGI Inquinamento, si chiude “l’anno migliore di sempre”: ma anche per Monza e Brianza emergenza smog in vista

Smog limitazioni temporanee di 1 livello

Smog limitazioni temporanee di 1 livello

Il provvedimento è scattato per il superamento per quattro giorni consecutivi del limite di Pm 10 di 50 microgrammi per metro cubo. Monza e Brianza è oltre i limiti dal 27 dicembre (55), con il picco del 31 dicembre (72) e di capodanno (83, ma in passato era stato superato anche 100) su cui influiscono i festeggiamenti con botti e fuochi artificiali.
I Comune di fascia 1 e 2 con popolazione superiore a 30mila abitanti in provincia sono Monza, Desio, Lissone, Cesano Maderno, Limbiate, Seregno, Brugherio.

L’emergenza smog era all’orizzonte: dopo le piogge autunnali, le previsioni meteo per l’inizio del 2020 dicono di condizioni molto favorevoli all’accumulo di inquinanti nell’aria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA