Incontro con l’autore per gli studenti di Carate: Fabio Geda e la storia di Enaiatollah Akbari
Enaiatollah Akbari e Fabio Geda (Foto by video di Fondazione Caffeina Cultura)

Incontro con l’autore per gli studenti di Carate: Fabio Geda e la storia di Enaiatollah Akbari

Lo scrittore Fabio Geda a tu per tu con gli studenti di Carate Brianza per parlare del suo libro “Nel mare ci sono i coccodrilli” e di Enaiatollah Akbari.

I giovani studenti di Carate Brianza hanno conosciuto l’autore Fabio Geda. Giovedì 6 maggio, le classi seconde della secondaria di primo grado Alighieri lo hanno incontrato in videoconferenza. Il progetto rientra nelle iniziative “Incontra l’autore” che il dipartimento di lettere porta avanti da anni per appassionare sempre di più gli alunni alla lettura.

I ragazzi dell’istituto comprensivo Romagnosi hanno rivolto all’autore del libro “Nel mare ci sono i coccodrilli” (Dalai editore, 2010) selezionato per il Premio Strega 2011, numerose domande sul racconto della storia vera di Enaiatollah Akbari, oggi ricercatore dell’Università di Torino, giunto in Italia dall’Afghanistan da clandestino, dopo un viaggio irto di pericoli.

Geda è anche vincitore di numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali: Miglior Esordio 2007 per la redazione di Fahrenheit, vincitore del Premio Marisa Rusconi e, in Francia, del Prix Jean Monnet des Jeunes Européens.


© RIPRODUZIONE RISERVATA