Incendio con feriti nel box a Sovico: indagini in corso per chiarire le cause
Incendio a Sovico (Foto by Edoardo Terraneo)

Incendio con feriti nel box a Sovico: indagini in corso per chiarire le cause

Proseguono le indagini per accertare le cause dell’incendio scoppiato giovedì intorno alle 13 in un box a Sovico. Dai primi rilievi è emerso che sia partito dal box in cui c’erano tre persone che sono rimaste ferite.

Proseguono le indagini per accertare le cause dell’incendio scoppiato giovedì intorno alle 13 in un box a Sovico in cui c’erano tre persone che sono rimaste ferite. Il punto da chiarire è proprio cosa stessero facendo e perché fossero lì.

I feriti ricoverati in ospedale saranno sentiti dai carabinieri nei prossimi giorni, quando le loro condizioni lo consentiranno: la loro versione servirà a ricostruire i contorni dell’intera vicenda. Cinque alla fine le persone coinvolte: un uomo di cinquant’anni trasportato in codice rosso a Niguarda, grave ma cosciente, per ustioni al volto, alle mani, al torace e agli arti inferiori e un uomo di 33 anni all’ospedale San Gerardo di Monza con ustioni al volto, alle mani e al volto. Erano dentro il garage. Soccorsi anche una ragazza di 19 anni e due soccorritori di 46 e 49 anni per aver respirato il fumo sprigionato dall’incendio.

LEGGI Sovico: grave e misterioso incendio in una palazzina, quattro ustionati VIDEO - FOTO

Dalle testimonianze raccolte e dall’esito dei rilievi, è emerso che l’incendio è partito dall’interno del garage del condominio della centrale via Giovanni da Sovico. Un box nella disponibilità delle persone coinvolte.

All’interno sono state ritrovate anche alcune coperte e un materasso che hanno probabilmente contribuito ad alimentare le fiamme.

Sul posto sono intervenute quattro ambulanze (due da Lissone, una da Mariano Comense e una da Biassono) e l’elisoccorso del 118. Oltre alle ambulanze, sei auto dei carabinieri (i primi a intervenire sarebbero stati i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile) che hanno evitato conseguenze più gravi ai feriti, sei mezzi dei vigili fuoco di cui un’autoscala, la protezione civile e la polizia locale.

L’evento ha richiamato sul posto molti sovicesi, innescando la curiosità di quanti hanno sentito le sirene e assistito alle operazioni dell’elisoccorso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA