In fiore il ciliegio secolare di Besana: «Siamo fortunati ad averlo, rispettiamolo»
Il ciliegio in fiore

In fiore il ciliegio secolare di Besana: «Siamo fortunati ad averlo, rispettiamolo»

È completamente sbocciato nel lungo weekend di Pasqua il ciliegio secolare di Besana. L’appello del sindaco Pozzoli: «Siamo fortunati ad averlo, rispettiamolo»

Splendido nella sua chioma ormai imbiancata, il ciliegio secolare di Zoccorino (Besana in Brianza) è tornato fare bella mostra di sé. La fioritura dell’esemplare selvatico è esplosa nel weekend di Pasqua e, complici anche le belle giornate, ha già attirato tante persone desiderose di godere dello spettacolo naturale. Per quest’anno non sono annunciati controlli costanti in loco da parte forze dell’ordine o delle guardie ecologiche. Erano stati effettuati negli anni scorsi, per garantire che non ci fossero danneggiamenti né della pianta - inserita tra gli alberi monumentali d’Italia - né dei campi agricoli circostanti (qualcuno si era persino spinto in auto fin sotto alla chioma).
Il sindaco Emanuele Pozzoli ha comunque voluto fare appello al buonsenso dei visitatori: “Siamo fortunati ad avere il ciliegio, quindi per primi dobbiamo rispettare la pianta e il suo contesto. Non staccate rami e ricordate che i campi intorno sono coltivati. Rispettiamo anche i proprietari che ci consentono di raggiungerlo ogni anno”.

Per chi, in forza delle norme vigenti, sia impossibilitato a raggiungere di persona via Cremonina 28 (e da qui tramite sentiero arrivare all’esemplare fiorito), può ammirare il ciliegio sul gruppo Facebook “Il nostro magico ciliegio”, costantemente aggiornato con scatti e video.


© RIPRODUZIONE RISERVATA