In altre regioni rifiutano il vaccino AstraZeneca? La Lombardia chiede di avere le dosi
Letizia Moratti a Vimercate

In altre regioni rifiutano il vaccino AstraZeneca? La Lombardia chiede di avere le dosi

La vicepresidente della Lombardia Letizia Moratti ha chiesto al commissario Figliuolo di mandare in Regione le dosi del vaccino AstraZeneca se in altre aree d’Italia vengono rifiutate.

“Altrove rifiutano AstraZeneca? Lo prendiamo noi”: lo ha detto il vicepresidente della Lombardia, Letizia Moratti, in visita all’ospedale di Vimercate dell’Asst Brianza. L’assessore regionale al welfare ha sottolineato che «per rimanere in zona gialla e compiere ulteriori passi avanti è importante aderire alla campagna vaccinale. Le risposte dai singoli territori sono più che buone. In questo fine settimana toccheremo quota 4 milioni di somministrazioni».

Per questo ha ribadito la proposta al commissario nazionale Figliuolo di spedire in Lombardia le dosi di vaccino AstraZeneca nel caso i rifiuti altrove fossero alti. «Credo sia ragionevole venga incontro alla richiesta delle Regioni che rispettano i target assegnati a livello nazionale. E la Lombardia li ha anche superati. Da noi, infatti, meno dell’1% dei cittadini ha rifiutato AstraZeneca. I medici spiegano che è un vaccino sicuro e i nostri cittadini si fidano».


© RIPRODUZIONE RISERVATA