Imu dimenticata? Il Comune di Besana in Brianza spiega come “ravvedersi”
Besana, il municipio

Imu dimenticata? Il Comune di Besana in Brianza spiega come “ravvedersi”

Scaduto il termine per pagare la prima rata dell’Imu, il Comune di Besana in Brianza spiega ai suoi cittadini come ricorrere al “ravvedimento medio” in caso di dimenticanza.

Lo scorso mese è scaduto il termine per pagare la prima rata Imu 2021 (o acconto Imu 2021), ma c’è ancora tempo per correre ai ripari per chi non ha pagato. In un avviso pubblicato sul sito ufficiale, il comune di Besana ricorda che fino 14 ottobre 2021 è possibile versare l’acconto Imu 2021 ricorrendo al “Ravvedimento medio”, introdotto dalla Legge di Stabilità 2015. Questa misura è applicabile fino al 90esimo giorno di ritardo, e prevede una sanzione fissa del 1,67% (in precedenza era 3,33%) dell’importo da versare, oltre agli interessi dello 0,01% per ogni giorno di ritardo. Sul sito web comunale è disponibile il link che indirizza al calcolatore Imu 2021 aggiornato al ravvedimento operoso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA