#ilCittadinoMB120, in edicola il terzo inserto storico: i fatti dal 1910 al 1919
Un’immagine storica della stazione ferroviaria di Monza

#ilCittadinoMB120, in edicola il terzo inserto storico: i fatti dal 1910 al 1919

Torna la storia di Monza e Brianza letta attraverso le pagine del Cittadino. Il terzo inserto gratuito per festeggiare i primi 120 anni di attualità del bisettimanale è in edicola giovedì 28 e sabato 30 marzo 2019 in omaggio con il giornale.

Torna la storia di Monza e Brianza letta attraverso le pagine del Cittadino. Il terzo inserto gratuito per festeggiare i primi 120 anni di attualità del bisettimanale è in edicola giovedì 28 e sabato 30 marzo 2019 in omaggio con il giornale.

Il terzo fascicolo riporta gli avvenimenti di Monza e Brianza (ma non solo) dal 1910 al 1919: la Campagna di Libia, la nuova era di lotte sindacali e scioperi, lo sviluppo dei trasporti con l’inaugurazione della tramvia Monza-Meda, la Prima Guerra Mondiale.

I testi sono corredati da fotografie tratte dall’archivio del giornale e dalla riproduzione delle prime pagine de “il Cittadino” sugli avvenimenti che hanno caratterizzato la decade.

L’inserto, curato dalla redazione, si avvale del supporto storico-scientifico del Centro Documentazione Residenze Reali Lombarde, con i testi di Marina Rosa, architetto e funzionario della Soprintendenza per i Beni Ambientali e Architettonici di Milano dal 1977 al 2007 e oggi presidente del CdRR, e di Elena Riva, professore associato di Storia moderna presso la facoltà di Scienze della formazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

I due precedenti fascicoli (“Teodolinda, la dama di ferro che inventò Monza” e “Il secolo nuovo, dal regicidio di Umberto I all’alba della modernità”) sono stati pubblicati rispettivamente nelle edizioni dei 14 e 16 febbraio e del 7 e 9 marzo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA