Il 18 maggio parchi e giardini pubblici di Monza riapriranno? Attesa l’ordinanza della Regione
Il parco giochi del Nei di Monza

Il 18 maggio parchi e giardini pubblici di Monza riapriranno? Attesa l’ordinanza della Regione

Al momento non è ancora stata presa alcuna decisione, rimandata alle linee giuda della Regione. I tra giorni di “stress test” del parco hanno funzionato. Le forze dell’ordine non hanno riscontrato nulla di anomalo.

Ma domani, 18 maggio, i giardini pubblici a Monza riapriranno? E i bambini, nel caso, potranno utilizzare i giochi? E’ una delle tante domande che i cittadini si pongono e rivolgono via social al sindaco Dario Allevi, che per ora tace, in attesa che la Regione firmi la nuova ordinanza sulle riaperture e prescrizioni. Cosa che dovrebbe avvenire in giornata.

Allevi si è espresso solo sulla tre giorni di “stress test” al parco, mercoledì, giovedì e venerdì, senza che nulla di anomalo sia stato riscontrato dalle forze dell’ordine: l’esperimento ha funzionato e, per la riapertura, aspetta, anche in questo caso, le linee guida della Regione. Nel caso avvenisse, particolarmente “sensibili” saranno i week-end che dovranno essere gestiti con controlli ferrei da parte delle forze dell’ordine per evitare assembramenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA