Fondazione di Comunità MB, conferme e una novità: Fontana resta alla guida, entra Cerioli
FONDAZIONE

Fondazione di Comunità MB, conferme e una novità: Fontana resta alla guida, entra Cerioli

Tante, positive conferme e una new entry nel nuovo consiglio di amministrazione della Fondazione di Comunità Monza e Brianza: Giuseppe Fontana confermato alla presidenza, entra Renato Cerioli.

Tante, positive conferme e una new entry. Il nuovo consiglio di amministrazione della Fondazione di Comunità Monza e Brianza si è insediato lo scorso 9 maggio. In qualità di presidente è stato confermato Giuseppe Fontana. A ricoprire la carica di vice presidente Luigi Losa. Renato Cerioli entra, in rappresentanza di Fondazione Cariplo, a far parte di un consiglio di amministrazione ormai ben collaudato e costituito - in ordine alfabetico - da Alfredo Anzani, Alberto Dossi, Emanuele Duse, Andrea Flumiani, Giovanna Forlanelli, Silvano Fumagalli, Roberto Mauri, Valeria Mascheroni, Maria Alberta Mezzadri, Matteo Parravicini, Ambra Redaelli e Luigi Testa.

I membri del consiglio sono eletti da un comitato di nomina costituito da numerose autorità della provincia di Monza e Brianza, a cui si aggiunge anche un rappresentante di Fondazione Cariplo. Del collegio dei revisori continuano a far parte Carlo Alberto Scotti, Carlo Luigi Brambilla e Francesco Teruzzi. Andrea Stella, Carlo Mussi e Carlo Edoardo Valli sono invece i membri del collegio dei probiviri. Con l’intenzione di continuare a collaborare in sinergia con il territorio e in continuità con l’operato avviato, il consiglio di amministrazione resta costituito da tanti volti noti.

L’obiettivo è quello di stringere rapporti ancora più stretti con le realtà presenti sul territorio: sempre con l’intento di promuovere il benessere della nostra comunità, grazie alla combinazione tra cultura del dono, tipica delle fondazioni, e cultura del fare, insita nel dna brianzolo. Tra gli obiettivi principali del nuovo consiglio anche quello di riuscire a replicare un’esperienza come quella del “Paese Ritrovato”: un progetto assolutamente innovativo – il primo in Italia – che ha coinvolto la Comunità locale per la sua realizzazione avvenuta in tempi da record. La costruzione dell’intero villaggio si è realizzata in solo 14 mesi, grazie ad alcune famiglie di imprenditori del territorio, alla Fondazione di Comunità MB, a Fondazione Cariplo e alle tante persone che si sono impegnate con entusiasmo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA