Follia sulla Milano-Meda: attraversa la strada, cammina sullo spartitraffico e corre dall’altra parte
L’uomo che ha attraversato la Milano Meda (Foto by Pier Mastantuono)

Follia sulla Milano-Meda: attraversa la strada, cammina sullo spartitraffico e corre dall’altra parte

La follia di un uomo nella mattina del 10 febbraio sulla trafficata Milano-Meda: ha attraversato la superstrada, ha fatto l’equilibrista sullo spartitraffico, è passato dall’altra parte per infilarsi nei campi.

Un equilibrista tra le macchine in coda sulla Milano-Meda. In un normale lunedì lavorativo in coda verso Milano, a parecchi pendolari è capitato di vedere uno sconsiderato che camminava in equilibrio sullo spartitraffico. La passeggiata, sotto gli occhi attoniti degli automobilisti, è durata una manciata di minuti e non di più: l’uomo, poco più che trentenne in base a quanto riferito da chi ha intravisto il suo volto sotto il cappuccio indossato per ripararsi la testa dalla forte pioggia del 10 febbraio, ha attraversato a piedi la corsia direzione sud probabilmente proveniente dai campi che costeggiano la superstrada in territorio di Paderno. Saltato sullo spartitraffico di cemento, si è fatto qualche centinaio di metri prima di ridiscendere dall’altra parte e attraversare, sulla corsia direzione nord che, a quell’ora del mattino era parecchio più scorrevole rispetto a quella di ingresso a Milano. Quindi correndo un rischio non indifferente per la sua incolumità, ma anche mettendo a repentaglio le coronarie dei conducenti che stavano guidando verso Como e che se lo sono visto correre davanti in direzione dei terreni del Grugnotorto confinanti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA