Fiscalità locale e attrattività del territorio: il Comune di Arcore firma un protocollo con Assolombarda
Il sindaco Rosalba Colombo e Alessandro Scarabelli, Direttore generale di Assolombarda

Fiscalità locale e attrattività del territorio: il Comune di Arcore firma un protocollo con Assolombarda

Gli obiettivi: una burocrazia più snella e lo studio di misure per realizzare politiche di sostegno per le nuove attività economiche, in particolare le start up che scelgano Arcore quale luogo dove insediarsi.

Assolombarda e l’amministrazione comunale di Arcore hanno firmato il Protocollo d’intesa in materia di fiscalità locale e di promozione dell’attrattività del territorio. Si tratta di un accordo di 3 anni che si inserisce nell’attività di monitoraggio della fiscalità locale che Assolombarda svolge sul territorio con le amministrazioni comunali in tema di Imu, tassa sui rifiuti, oneri di urbanizzazione e addizionale Irpef.

Il protocollo prevede un’attività di confronto e collaborazione su temi di interesse per le imprese come la semplificazione delle procedure amministrative e degli adempimenti fiscali anche attraverso l’uso di sistemi pagamento digitali come “Spid” e “Pago PA”. Inoltre è prevista l’attivazione di un canale di dialogo diretto tra le imprese del territorio e gli uffici comunali competenti.

«Snellire le procedure burocratiche e creare le condizioni che possano rendere attrattivo il territorio per favorire nuovi investimenti - ha dichiarato Alessandro Scarabelli, Direttore generale di Assolombarda - sono alcune delle leve per la crescita e la competitività delle imprese. Con queste finalità abbiamo firmato oggi il protocollo con il Comune di Arcore e nei mesi scorsi con molte amministrazioni della Brianza. Assolombarda, per le imprese, ha da tempo avviato un dialogo costante e fattivo con la PA volto alla semplificazione degli adempimenti fiscali e al rilancio economico del territorio»

Il protocollo prevede anche lo studio di misure per realizzare politiche di sostegno per le nuove attività economiche, in particolare le start up che scelgano Arcore quale luogo dove insediarsi e l’incentivazione alla riqualificazione delle aree esistenti attraverso la modulazione della leva fiscale e degli oneri di urbanizzazione.

Soddisfazione è stata espressa anche dal sindaco Rosalba Colombo: «La firma di questo protocollo è un passo importante verso l’avvio di strumenti di collaborazione, dialogo e condivisione in materia di fiscalità. La materia fiscale per le imprese risulta spesso essere complessa. Il confronto con l’Ente attraverso la mediazione di Assolombarda diventa oltre che un ulteriore strumento di attrattività per il nostro territorio anche un input per la semplificazione delle procedure amministrative».

.


© RIPRODUZIONE RISERVATA