Fermato su due auto rubate in sette giorni: denunciato un 22enne di Biassono
Un’auto dei carabinieri

Fermato su due auto rubate in sette giorni: denunciato un 22enne di Biassono

Il ragazzo è stato fermato dai carabinieri a Seveso: la prima volta al volante di una Mini rubata a Desio, la seconda di una Yaris sottratta a una donna di Bovisio Masciago.

L’ha fatto di nuovo F.M., ventiduenne nato in Romania ma residente a Biassono. A sette giorni di distanza è stato fermato sempre dai carabinieri di Seveso e sempre a Seveso al volante di un’auto rubata.

È successo domenica in via Montello, quando i militari hanno riconosciuto l’automobilista. La macchina su cui viaggiava era una Mini Cooper che da controlli è risultata rubata quattro giorni prima alla stazione di Desio a una donna di Veduggio. Il biassonese è stato denunciato per ricettazione così come il connazionale di 24 che viaggiava con lui. Sette giorni prima F.M. era stato fermato in via San Marco all’Altopiano a bordo di una Yaris rubata qualche giorno prima a una donna di Bovisio Masciago.


© RIPRODUZIONE RISERVATA