Expo e turismo: la Brianza mette in campo un progetto

Expo e turismo: la Brianza mette in campo un progetto

Promosso da Provincia, Camera di commercio MB e Regione, coinvolge 61 soggetti tra i quali 30 enti locali per sviluppare l’offerta turistica sul territorio con pacchetti diversificati. La speranza è anche di incrementare i posti di lavoro.

I 55 sindaci della Brianza uniti per promuovere il territorio in vista di Expo 2015. Sono 61 i soggetti, di cui circa 30 enti locali, che hanno aderito a “Meet Brianza Expo”: il progetto, del valore complessivo di 640.000 euro intende coinvolgere attivamente il turista, dando visibilità e valorizzando le eccellenze del territorio. I primi cittadini ne hanno parlato venerdì durante un’assemblea nella sede alla Provincia.

Il progetto è promosso dalla Provincia – ente capofila - in collaborazione con Camera di Commercio MB e Ster – Sede Territoriale di Regione Lombardia, finanziato per 320.000 euro circa da Regione nell’ambito del bando sull’attrattività dei territori. Tre le aree tematiche sulle quali si sta lavorando: Arte e Cultura – Design – Natura e Green.

Tra gli obiettivi finali lo sviluppo dell’offerta turistica come volano per la crescita economica del territorio; l’incremento del flusso di visitatori e la permanenza media in Brianza sia durante sia dopo Expo, anche attraverso l’offerta e la commercializzazione di pacchetti turistici diversificati. Tra le ricadute auspicate anche l’aumento delle opportunità lavorative sia per gli operatori tradizionali già presenti sul territorio sia per tutti quei soggetti, trasversali e innovativi, che si svilupperanno attorno alle opportunità create da Expo 2015, coinvolgendo in particolare le associazioni locali in linea con le tematiche in efficaci network..


© RIPRODUZIONE RISERVATA