Emergenza Coronavirus, lavori Tim sulla banda ultralarga in 14 comuni di Monza e Brianza
Veicolo Tim

Emergenza Coronavirus, lavori Tim sulla banda ultralarga in 14 comuni di Monza e Brianza

Sono quattordici i Comuni della provincia di Monza e della Brianza interessati dal programma di interventi infrastrutturali di Tim attraverso l’accensione di 470 cabinet su tutto il territorio regionale collegati alla rete in fibra ottica.

Sono quattordici i Comuni della provincia di Monza e della Brianza interessati dal programma di interventi infrastrutturali di Tim attraverso l’accensione di 470 cabinet su tutto il territorio regionale collegati alla rete in fibra ottica. L’iniziativa dà attuazione al decreto “Cura Italia” per l’emergenza Covid-19 e alle conseguenti misure di Agcom per potenziare le infrastrutture di rete italiane.

L’intervento interessa i Comuni di Bellusco, Biassono, Busnago, Caponago, Carnate, Lazzate, Limbiate, Macherio, Mezzago, Monza, Roncello, Vedano al Lambro, Verano Brianza, Vimercate.

Il piano già dal 7 aprile ha reso disponibili i collegamenti in fibra ottica nelle “aree bianche” di 168 comuni distribuiti sull’intero territorio regionale, che aumenteranno progressivamente nel corso delle prossime settimane, attraverso l’accensione di 470 armadi stradali collegati alla rete FTTC (Fiber to the cabinet).

In tutto sono 168 comuni della Lombardia già oggetto dell’intervento, per province sono: Bergamo 9, Brescia 24, Como 19, Cremona 3, Lecco 3, Lodi 7, Mantova 6, Milano 28, Pavia 11, Sondrio 10 e Varese 34.

Per assicurare connessioni ultrabroadband nei comuni non ancora raggiunti dalla fibra Tim conferma l’impegno per la diffusione di connessioni ultrabroadband grazie alla tecnologia FWA (Fixed Wireless Access).


© RIPRODUZIONE RISERVATA