EasyMonza e solidale: dai social l’aiuto per la mensa dei poveri della Madonna delle Grazie
Monza Convento francescano Madonna delle Grazie (Foto by Fabrizio Radaelli)

EasyMonza e solidale: dai social l’aiuto per la mensa dei poveri della Madonna delle Grazie

Il gruppo facebook EasyMonza compie sei anni e lancia una nuova campagna di aiuto solidale: il sostegno alla mensa dei poveri del Santuario della Madonna delle Grazie.

È nato su Facebook sei anni fa il 1° aprile, una data che potrebbe far pensare a un esperimento giocoso. Invece il gruppo EasyMonza, amministrato da Sonia Diligenti e Paolo Meregalli, ha sempre voluto fare sul serio, soprattutto quando c’è da aiutare chi si trova in difficoltà. Dopo aver sostenuto la cucina da campo dell’ospedale san Gerardo e portato generi di conforto al personale sanitario, il gruppo due giorni fa ha iniziato una nuova avventura dell’era Covid: sostenere la mensa dei poveri del Santuario della Madonna delle Grazie di Monza.

In un solo giorno Silvana Diligenti, la promotrice dell’iniziativa, è riuscita a raccogliere una quantità consistente di pasta, riso e scatolame che ha già provveduto a consegnare ai frati francescani. Anche oggi la parrucchiera, a riposo forzato, è all’opera per mettere in ordine le diverse donazioni ricevute.

“Ho incontrato frate Celestino, il responsabile della mensa del santuario, una persona straordinaria - racconta - Purtroppo le persone in stato di necessità sono sempre più numerose. Ben diciotto famiglie che regolarmente accorrono alla Madonna delle Grazie sono monzesi”.

I prodotti più richiesti al momento sono, oltre ai cibi non deperibili, formaggi già grattugiati o da grattugiare, detersivi per la lavatrice, igienizzanti per le mani, saponi e detergenti per l’igiene personale. Per aiutare la raccolta ci si può rivolgere alla cartoleria di via Borsa, 70 a Monza chiedendo di Silvana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA