Donne e impresa: un incontro online con Confimi per parlare di prevenzione
Salute donna cuore malattie cardiovascolari - foto aleksandarlittlewolf/it.freepik.com

Donne e impresa: un incontro online con Confimi per parlare di prevenzione

Si intitola “Ripartire con il cuore di donna” il webinar in programma il 29 giugno organizzato dal neocostituito Gruppo Donne Imprenditrici di Confimi Industria Monza Brianza e Bergamo, in collaborazione con Synlab CAM Polidiagnostico.

Un incontro in videoconferenza per parlare di salute e prevenzione in chiave “rosa”. Martedì 29 giugno alle 13 è in programma il primo webinar dal titolo “Ripartire con il cuore di donna – La salute femminile motore della ripartenza” promosso dal neocostituito Gruppo Donne Imprenditrici di Confimi Industria Monza Brianza e Bergamo, in collaborazione con Synlab CAM Polidiagnostico.

Monza Paola Marras

Monza Paola Marras
(Foto by Fabrizio Radaelli)

“Ripartiamo dalle imprese e dalla salute e dalla prevenzione - sottolinea Paola Marras, presidente del Gruppo Donne Imprenditrici di Confimi Industria Monza Brianza e Bergamo - Abbiamo riflettuto in questi primissimi mesi di attività sulle tematiche che porteremo avanti nel triennio, scegliendo quattro pilastri tra cui proprio la salute e la prevenzione, sapendo quanto le donne spesso sovrastate dalle mille difficoltà quotidiane dedicano troppo poco tempo a se stesse. Non potevamo, però, che partire proprio dal cuore delle donne, con un primo appuntamento dedicato alle patologie cardiache al femminile spesso sottovalutate e poco conosciute”.

Inedita la formula del “webinar lunch”. “Questo per consentire alle nostre imprenditrici di coinvolgere i dipendenti e in particolare le donne presenti in azienda, affinché possano partecipare all’interno della giornata lavorativa, potendo così, almeno per un breve lasso di tempo, dedicarsi il tempo dell’ascolto, dell’interazione e della condivisione - puntualizza Marras - Essere impresa è puntare al benessere della popolazione aziendale, praticando concretamente politiche di worklife-balance. Stiamo lavorando verso questa direzione, intersecando contenuti e modalità inedite. Il nostro Gruppo è pronto a ripartire e come tutte le buone ripartenze riparte con il cuore, quello delle donne”.

Anche la scelta della tematica non è casuale. “Il rischio cardiovascolare femminile- spiega Andrea Buratti amministratore delegato Synlab Italia - è un tema enormemente sottovalutato nella nostra società: quante persone sanno che il killer numero uno per le donne non è il cancro al seno o all’utero, ma la cardiopatia ischemica? Una donna su tre ne muore ogni anno, ma la percezione è che tale patologia non sia una “malattia delle donne”. A partire dallo scorso anno, Synlab ha attivato un’importante campagna di prevenzione sul tema, chiamata appunto “Cuore di Donna”. Grazie all’impegno dei nostri specialisti e a diverse collaborazioni attivate sui territori di riferimento, siamo riusciti a intercettare un ampio pubblico di donne e a portare loro un messaggio “vitale” per la loro salute e il loro benessere”


© RIPRODUZIONE RISERVATA