Don Barzaghi nuovo parroco di Agrate, la cerimonia di ingresso: «Chiamatemi sul cellulare»
Agrate, l’ingresso di don Giuseppe Barzaghi (Foto by Michele Boni)

Don Barzaghi nuovo parroco di Agrate, la cerimonia di ingresso: «Chiamatemi sul cellulare»

Ingresso ufficiale di don Barzaghi come parroco della comunità pastorale di Agrate Brianza. In dono un computer al sacerdote. «Ma chiamatemi sul cellulare, è più facile tenerci in contatto».

Chiesa gremita ad Agrate e celebrazione solenne domenica mattina 19 settembre per l’ingresso ufficiale del nuovo parroco della comunità pastorale Casa di Betania don Giuseppe Barzaghi. Il passaggio di consegne è stato fatto alla presenza del vicario episcopale monsignor Luciano Angaroni e del decano del Vimercatese don Angelo Puricelli.

«È lo spirito Santo che mi guida e ci guida come comunità – ha detto don Barzaghi durante la sua omelia -. Io ho la responsabilità e la gioia di indirizzare il cammino delle tre parrocchie che mi sono state affidate. Non ho le soluzioni in tasca, ma la volontà di camminare insieme a tutti voi. Vi ringrazio tutti e prego per l’intercessione del beato Clemente Vismara, ricordo anche la mia mamma e il mio papà saliti in cielo sette anni fa e tutte le persone che ho conosciuto in tutti questi anni e che ho anche accompagnato al Dio della vita».

Parole di benvenuto sono state espresse anche dal responsabile della pastorale giovanile don Davide Cardinale e del sindaco Simone Sironi. I fedeli hanno donato al nuovo sacerdote un nuovo computer per rispondere mail o messaggi e lui nel ringraziare ha suggerito in maniera scherzosa di «chiamarmi al cellulare che è più facile tenerci in contatto».


© RIPRODUZIONE RISERVATA