Domenica 11 sciopero del personale Trenord, a rischio i Malpensa Express. Tra Milano e Pioltello treni fermi per rimuovere due bombe
La stazione di Arcore

Domenica 11 sciopero del personale Trenord, a rischio i Malpensa Express. Tra Milano e Pioltello treni fermi per rimuovere due bombe

Domenica di possibili disagi per i lombardi. Uno sciopero indetto dalle rappresentanze sindacali unitarie di Trenord, per l’intera giornata di domenica 11 luglio, potrà provocare la cancellazione di un numero elevato di treni regionali, suburbani e il collegamento Malpensa Express. Tra Milanoe Pioltello treni bloccati per rimuovere due ordigni bellici.

Uno sciopero indetto dalle rappresentanze sindacali unitarie di Trenord, per l’intera giornata di domenica 11 luglio (dalle 3 fino alle 2 di lunedì), potrà provocare la cancellazione di un numero elevato di treni regionali, suburbani e il collegamento Malpensa Express. «Trenord - ha spiegato l’azienda in una nota - si vede costretta a sconsigliare di viaggiare in treno domenica 11 luglio. Ancora una volta, le rappresentanze sindacali scelgono di procurare il maggior disagio possibile ai viaggiatori che, specialmente in un giorno festivo d’estate, desiderano raggiungere località di svago dopo i mesi duramente segnati dalla pandemia. Le ragioni di questa azione, palesemente ostile verso la libera mobilità delle persone, appaiono incomprensibili e ideologicamente contrarie a ogni innovazione del servizio e del lavoro».

Trattandosi di un’agitazione sindacale indetta in un giorno festivo, l’azienda non potrà dunque attuare alcun servizio minimo di garanzia. Saranno previsti autobus sostitutivi, senza fermate intermedie, per il servizio aeroportuale Malpensa Express tra le stazioni di Milano Cadorna e Stabio da e per l’aeroporto di Malpensa. Informazioni sull’andamento della circolazione saranno comunicate su sito e App Trenord e nelle stazioni, tramite i monitor e gli annunci sonori.

Ma le sorprese per chi viaggia non sono finite qui. Per rimuovere due ordigni bellici inesplosi trovati durante i lavori dei scavo nel cantiere del Terminal merci dello scalo ferroviario di Segrate, sabato 10 luglio la circolazione dei treni fra Milano e Pioltello sarà sospesa dalle 10 alle 14 su ordinanza della prefettura. “I treni regionali, suburbani e previsti in circolazione sulla linea Milano-Pioltello-Treviglio-Bergamo/Brescia e della lunga percorrenza sulla linea Milano-Brescia-Verona-Venezia - spiegano da Rfi - subiranno modifiche, cancellazioni e sostituzioni con servizio bus». Il 10° Reggimento Genio Guastatori di Cremona rimuoveranno i dispositivi di innesco sul posto e poi trasporteranno i due ordigni nell’area verde del Comune di Segrate, tra le vie Bruno Buozzi e Gaber dove saranno fatti brillare domenica. Si tratta di due bombe inglesi della Seconda guerra mondiale, ciascuna del peso di oltre 200 kg con all’interno più di cento chili di esplosivo Torpex. Sempre nella giornata di sabato 10 sono sttae evacuate le famiglie che abitano all’interno della zona di sicurezza, in tutto 995 persone.


© RIPRODUZIONE RISERVATA