Deve scontare 8 anni per truffa e bancarotta: all’arresto a Monza presente “Striscia la Notizia”
Una pattuglia dei carabinieri

Deve scontare 8 anni per truffa e bancarotta: all’arresto a Monza presente “Striscia la Notizia”

Un uomo di 49 anni di Biassono è stato arrestato lunedì 23 settembre dai carabinieri in via Borgazzi, a Monza su ordine del Tribunale di Udine. Durante le fasi dell’arresto presente una troupe di Striscia la Notizia, tg satirico di Canale 5.

Deve scontare 8 anni e 10 mesi di reclusione per bancarotta, truffa e falso un uomo di 49 anni residente a Biassono arrestato lunedì 23 settembre a Monza, in via Borgazzi, dai carabinieri della stazione dell’Arma di Biassono nel corso di un servizio mirato. Nella circostanza, durante le fasi dell’arresto, hanno reso noto i carabinieri, era presente una troupe televisiva di “Striscia la Notizia”, impegnata in un servizio volto alla ricerca di presunti truffatori.

Il 49enne è stato arrestato e tradotto nella Casa circondariale di via Sanquirico in esecuzione a un ordine per la carcerazione emesso dal Tribunale di Udine.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA