Desio, la zona 30 va avanti: senso unico in via Brambilla
DESIO - Rendering della zona 30 in via Lampugnani e XXV aprile (Foto by Marco Mologni)

Desio, la zona 30 va avanti: senso unico in via Brambilla

A Desio procedono i lavori di trasformazione del centro storico e della viabilità nell’ottica della creazione della zona 30 in tutto il centro storico: viene istituito un senso unico in via Brambilla per eliminare la pericolosità con l’immissione di via 25 Aprile.

Area 30: avanti adagio a Desio. Proseguono i lavori di trasformazione del centro storico e della viabilità. Una ”rivoluzione” che in più di un caso i cittadini hanno maldigerito. Ma che ha un obiettivo: creare una zona 30 a mobilità dolce che si estenderà in tutto il centro storico.

Un progetto ambizioso, voluto dal sindaco, Roberto Corti, e dall’assessore al Territorio, Giovanni Dario Borgonovo, che ha reso necessario un nuovo Piano generale del traffico urbano (Pgtu).

Negli ultimi mesi profondi cambiamenti a viabilità e segnaletica sono avvenuti sull’arteria commerciale di via Garibaldi, in piazza Conciliazione, in corso Italia e sull’asse culturale di via Lampugnani.

«Tra gli ultimi interventi – spiega Borgonovo - l’istituzione di un senso unico in via Brambilla, eliminando la pericolosità dell’immissione su via XXV aprile».

L’obiettivo generale del piano è scoraggiare il traffico di attraversamento, allontanandolo dal centro storico, trasformato in spazio per la mobilità lenta e locale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA