Cosa c’è su il Cittadino di giovedì 9 maggio 2019
prima pagina giovedì 9 maggio 2019 (Foto by Chiara Pederzoli)

Cosa c’è su il Cittadino di giovedì 9 maggio 2019

C’è il Monza sulla prima pagina del Cittadino di giovedì 9 maggio 2019 con l’esito della trasferta amara di Coppa Italia a Viterbo. In apertura i tempi di attesa per prenotare gli esami all’ospedale.

C’è il Monza ad aprire la prima pagina del Cittadino di giovedì 9 maggio 2019: l’esito della trasferta amara di Viterbo per la finale di ritorno della Coppa Italia di serie C, finita nelle mani dei padroni di casa insieme al biglietto per la fase nazionale dei playoff.

IL CITTADINO È ANCHE DIGITALE: VAI ALL’EDICOLA ONLINE

prima pagina giovedì 9 maggio 2019

prima pagina giovedì 9 maggio 2019

In apertura ci sono i tempi di attesa che si allungano per gli esami medici. L’inchiesta del Cittadino evidenzia che prenotare le prestazioni ambulatoriali negli ospedali è un percorso a ostacoli tra siti non aggiornati, verifiche incrociate e qualche caso da record. Come i 367 giorni che ci vogliono per un ecodoppler. Con l’intervento del direttore dell’Asst.

In cronaca nera e giudiziaria l’inchiesta sulle tangenti che fa tremare la Regione e che ha toccato anche la Brianza con l’arresto di un ex sindaco e l’arresto per tentato omicidio di un uomo che al culmine di una lite in un appartamento ha accoltellato al viso il coinquilino (nel frattempo la situazione si è aggravata con la morte dell’uomo e l’accusa d’omicidio).
Poi il caso dell’auto che ha avuto le gomme forate per ben sette volte e la “task force” prefettura-questura contro spaccio e scippi alla stazione.

Le cronache della città. La storia, diventata un libro, della terapia ideata dal professor Gambacorti Passerini (che si candida a rettore della Bicocca) per curare una infermiera con una diagnosi di linfoma aggressivo e una speranza di vita di un solo mese. Era il 2010 e oggi i casi curati con lo stesso farmaco sono saliti a 50.

Dopo il caso delle margherite di viale Margherita di Savoia vandalizzate e la presea di posizione dell’associazione Fight the writers, un giro in città permette di vedere che non c’è una strada pulita da tag e graffiti: pochi mesi fa vernice anche sul monumento ai Caduti e sul municipio.

Al parco sono ripartiti i cantieri per Porta Monza, chiusa cinque anni fa pochi mesi dopo l’inagurazione, mentre avanza il fronte del sì per «un’arena live per i concerti alla Gerascia» mentre i comitati si oppongono alla richiesta di Sias.

Il reportage porta al cuore del mondo degli Alpini alla vigilia della festa del centenario del corpo nazionale dei 90 anni di quello monzese.

Tra le notizie, la scomparsa della professoressa Cedrazzi, colonna del Frisi, e di don Renato Banfi, ma anche di come si salverà la vendita dei giornali a Triante. E la cronaca dell’incontro di Giusy Versace con gli studenti del Collegio San Giuseppe.

Sul CittadinoPiù un nuovo atto del futuro della provincia attraverso un “voto balneare”, le aziende delle Brianza del food in ecnomia e la presentazione della rassegna “Lì sei vero” di teatro e disabilità.

In edicola con il Cittadino lo Speciale salute.


© RIPRODUZIONE RISERVATA