Cosa c’è su il Cittadino di giovedì 19 dicembre 2019 (con calendario e agende 2020)
prima pagina il Cittadino giovedì 19 dicembre 2019 (Foto by Chiara Pederzoli)

Cosa c’è su il Cittadino di giovedì 19 dicembre 2019 (con calendario e agende 2020)

Un dato allarmante apre il Cittadino di giovedì 19 dicembre 2019. È quello del boom di frodi in Brianza con il furto dell’identità elettronica. Ma in edicola anche tante iniziative: il dodicesimo inserto dei 120 anni, calendario (gratis) e agende 2020.

Un dato allarmante apre il Cittadino di giovedì 19 dicembre 2019. È quello del boom di frodi in Brianza con il furto dell’identità elettronica: nei primi sei mesi dell’anno sono cresciute del 53% in Lombardia e nella provincia di Monza e Brianza ci sono già stati più di 200 casi.

VAI ALL’EDICOLA DIGITALE Leggi il Cittadino a 0,99 cents (VAI)

In evidenza la scomparsa di Luigi Rovati, fondatore della Rottapharm ma anche scienziato umanista amante dell’arte e della cultura. La tragedia che ha colpito la grande famiglia della Juvenilia Fiammamonza con la morte di Alessandro Milva, 18 anni e figlio del presidente della Fiamma. E l’intervista all’ex soprintendente di Belle arti che parla di Monza, Villa reale e parco.

In primo piano in cronaca due facce della stessa Monza e Brianza: la classifica della Qualità della vita (il dossier del Sole 24 Ore) che fa balzare Monza al sesto posto e il rapporto Pendolaria 2019 che dà la maglia nera alla linea Milano-Chiasso, tra le peggiori in Italia.

In cronaca l’arresto di un monzese nell’ambito di un’operazione della Procura di Caltanissetta per truffe per favorire la ’ndrangheta e il furto dei panettoni dell’associazione PizzAut che però ha fatto partire una vera e propria gara di solidarietà.

E poi di nuovo a Cazzaniga per vedere com’è la situazione del commercio al dettaglio dopo l’apertura del nuovo Iper Maestoso e l’amministrazione che annuncia il via da gennaio del tour nei quartieri.

Nella scuola il metodo adottato alla Munari: niente libri per imparare a leggere, largo al metodo Bortolato.

Nel CittadinoPiù ampio spazio all’economia con i piani di Conad per Auchan e la crisi dei lavoratori Adidas, con la prospettiva di 35 licenziamenti a Monza.

In edicola giovedì 19 dicembre diverse iniziative speciali. Il dodicesimo inserto per i 120 del Cittadino, che ha riletto le cronache locali e nazionali attraverso le pagine del giornale, arriva al decennio 2000-2009, che è quello della prima Provincia di Monza e Brianza.

E poi calendario e agende 2020. I dodici mesi del nuovo anno realizzati con il Fai con le immagini del parco visto da droni è gratis con il giornale. L’agenda con le foto di SpazioTazio costa 3,50 euro più il costo del giornale.

Intanto è già l’occasione per annunciare che il prossimo numero di il Cittadino sarà in edicola già martedì 24 dicembre 2019.


© RIPRODUZIONE RISERVATA