Coronavirus, l’aggiornamento di Regione Lombardia: a Monza e in Brianza 1.587 positivi (+133)
Coronavirus assessore Welfare Giulio Gallera

Coronavirus, l’aggiornamento di Regione Lombardia: a Monza e in Brianza 1.587 positivi (+133)

L’aggiornamento quotidiano di Regione Lombardia sull’emergenza coronavirus con l’assessore Giulio Gallera.

«Il quadro complessivo in questi giorni dice che abbiamo fatto uno scalino verso il basso». Lo ha detto l’assessore regionale Giulio Gallera nell’aggiornamento quotidiano dell’emergenza Coronavirus. Sono 32.346 i casi positivi in Lombardia, +1.643 rispetto a martedì, e sono 4.474 le persone decedute, +296 in un giorno (erano stati più di 400 ieri). Sembrano rallentare i numeri. A Monza e in Brianza il numero dei positivi al coronavirus sale a 1.587, +133 (dopo l’anomalia registrata martedì): «C’è uno sviluppo, ma continua a essere contenuto», dice Gallera.

È salito a 10.026 quello delle persone non in terapia intensiva (+315) mentre in terapia intensiva sono ricoverati 1.236 pazienti (+42).

Dai dati per città emerge il secondo giorno di contagi pari a zero a Codogno, primo focolaio dell’emergenza. E l’aumento contenuto (+141) di Milano città.

«I dati trovano conferma nella voce della trincea, quella dei pronto soccorso: in riunione con i direttori delle Asst lombarde, in cui si evidenziano criticità e pressioni, viene riportato questo dato. I numeri sono tutti in riduzione rispetto a settimana scorsa, sono scesi e proseguono in modo costante: è un dato consolidato che ci deve portare a intensificare i nostri sforzi e a rimanere a casa», ha detto l’assessore.

LA CONFERENZA STAMPA


© RIPRODUZIONE RISERVATA