Coppia morta per droga a Brugherio, proseguono le indagini
Carabinieri (Foto by Gianni Radaelli)

Coppia morta per droga a Brugherio, proseguono le indagini

Continuano le indagini dei carabinieri per fare luce sulla morte di una coppia a Brugherio. Erano nella casa della madre di lui, dove erano ospiti e dove sarebbero stati scoperti senza vita dalla sorella intorno alle 20 di venerdì.

Continuano le indagini dei carabinieri per fare luce sulla morte di una coppia a Brugherio. Una donna di 42 anni e il compagno di 47 anni, entrambi residenti a Vimercate, erano stati ritrovati senza vita nella casa della madre di lui, dove erano ospiti e dove sarebbero stati scoperti senza vita dalla sorella dell’uomo intorno alle 20 di venerdì. Overdose hanno detto in prima battuta gli investigatori. Secondo quanto è stato possibile sapere, lei sarebbe stata ritrovata sul letto e lui per terra: sui corpi di entrambi i segni di diversi buchi provocati da siringhe. Ma sono ancora diversi i nodi da dipanare per chiarire l’esatta dinamica.

LEGGI Brugherio: i carabinieri trovano due 40enni morti in casa, forse overdose

Per entrambi è stata disposta l’autopsia, quella sulla donna è stata eseguita lunedì e il funerale è stato fissato per giovedì a Sesto San Giovanni. L’esame ha confermato che la donna aspettava un bambino.

L’uomo aveva precedenti per spaccio di stupefacenti. Sul caso procedono i carabinieri di Brugherio, da chiarire se la morte sia stata provocata da una overdose o cattiva qualità della droga.


© RIPRODUZIONE RISERVATA