Comincia la corsa verso la B: Silvio Berlusconi in tribuna. Festa biancorossa. Pro Patria-Monza finisce 1-2
bBerlusconi, terzo da sinistra, con Galliani, in tribuna a Busto ArsizioFoto Diego Marturano

Comincia la corsa verso la B: Silvio Berlusconi in tribuna. Festa biancorossa. Pro Patria-Monza finisce 1-2

Cominciata la scalata del Monza con l’obiettivo di salire in B . A Busto Arsizio in tribuna con Galliani c’è anche Silvio Berlusconi

È finita, il Monza vince la prima partita di campionato e tiene fede ai pronostici. Il Monza vince senza brillare. Inizio schock con il gol della Pro Patria, e ci vuole mezz’ora per riprendersi. l’episodio della punizione segnata da Chiricò cambia l’inerzia della gara, il Monza prende possesso del campo e ad inizio primo tempo riesce a segnare con Lepore il gol vittoria. Nel secondo tempo il Monza prova a gestire, anestetizza la partita e prende un palo con Chiricò.

I tre punti per iniziare l’anno sono arrivati, ma sicuramente anche la consapevolezza che ci sia ancora molto su cui lavorare

Tre minuti di recupero

45’ punizione sulla trequarti per la Pro Patria, mette in mezzo Le Noci e sventa la difesa pericolo scampato per il Monza sull’ennesima palla alta

41’ Pro Patria rinvigorita dall’occasione ora preme: palla sulla sinistra per Le Noci che d’esterno prova sul secondo palo ma non prende la porta

40’ fiammata Pro Patria con i nuovi entrati: Parker controlla al limite e imbuca per Pedone. Miracoloso a dir poco nell’uno contro uno Lamanna, che salva risultato e riscatta la mancata uscita sul calcio d’angolo che aveva portato al gol subito ad inizio partita

39’ il Monza tiene campo e prova a gestire, la Pro Patria fatica ad avvicinarsi concretamente all’area

33’ cambi Monza, fuori Chiricò dentro Mosti, fuori Brighenti dentro Gliozzi

27’ entra Le Noci spauracchio Monza. In dubbio alla vigilia per l’infortunio, Le Noci è stato il miglior marcatore della Pro Patria l’anno scorso

25’ palo Monza. da qualche minuto non succedeva nulla, perchè il monza prova ad anestetizzare e la Pro Patria è sterile. Poi la fiammata di Chiricò, sempre dalla destra, sempre a rientrare, sinistro potente e palo

24’ ammonito Mastroianni per gioco falloso a metà campo

21’ cambio Monza. D’Errico entra per Iocolano, dentro Marchi, fuori Finotto, sempre ruolo su ruolo. D’Errico è un ex della partita, nonchè capitano del Monza

19’ cambio Pro Patria, fuori Defendi dentro Parker. attaccante per attaccante

12’ calcio d’angolo di Lepore per Brighenti sul secondo palo. Il 9 riesce solo a sfiorare

10’ azione sulla della della Pro, cross al centro per Fietta che sale in cielo ma colpisce di testa alto sopra la traversa

5’ GOOOOOOOOOOOOL Lepore da fuori raccoglie al limite una respinta corta della difesa e spara un fendente raso suolo all’angolino basso alla destra di Tornaghi che si allunga in piena estensione ma non ci arriva

È cominciato il secondo tempo.

Finito il primo tempo: il Monza dopo lo svantaggio ha preso in mano le redini della partita arrivando al pareggio

43’ Brighenti dopo un rimpallo si trova dietro la linea dei difensori a tu per tu con Tornaghi ma colpisce proprio il portiere e sfuma l’azione del possibile vantaggio

Il calcio a due in areaFoto Marturano

Il calcio a due in areaFoto Marturano

40’ concidiabolo in area per una situazione particolare: retropassaggio assolutamente involontario di un difensore, il portiere la tocca e l’arbitro fischio il calcio a 2 in area

37’ GOOOOLLL punizione dai 28 metri per il Monza, si incarica della battuta Chiricò che spara il mancino esattamente nel sette, dove Tornaghi non può fare nulla

27’ ripartenza di Finotto che corre sulla destra e pesca Chiricò in area, lento nel controllo riesce comunque a colpire verso la porta, palla diretta all’angolino basso. Tornaghi tocca in un primo tempo e sventa definitivamente in presa con la copertura dei compagni

22’ il Monza inizia ad entrare con frequenza negli ultimi venti metri, questa volta crossa Sampirisi dalla sinistra e Finotto di testa apre troppo sul secondo palo da centro area

20’ azione solitaria di Chiricò dalla destra, rientra, salta un paio di avversari (anche con un rimpallo favorevole) e prova a metterla sul secondo palo con un sinistro rasoterra di poco fuori

17’ il Monza prende campo con il fraseggio, la palla finisce sulla sinistra a Finotto che si accentra e spara il destro a giro lontano dai pali difesi da Tornaghi

15’ ancora ci prova la Pro Patria, questa volta però la girata di Lombardoni è spettacolare ma ben fuori bersaglio

11’ Rigoni a terra infortunato, si teme un guaio muscolare. Al suo posto entra Fossati

8’ il Monza ancora fatica a reagire, non riesce a prendere le misure della Pro che difende compatta in pochi metri, e costringe i biancorossi ad alzare il pallone

4’ GOL DELLA PRO PATRIA. Calcio d’angolo in area piccola, Lamanna non esce e sul primo palo sbuca un attaccante, Lombardoni

1’ Salta la metà campo Chiricò che lancia in profondità Brighenti per il cross, ma Finotto manca l’appuntamento con il gol solo in area piccola

C’è anche Silvio Berlusconi in tribuna a Busto Arsizio per la prima del Monza in serie C. La Pro Patria ha regalato un tigrottino a Silvio Berlusconi in memoria di un incontro del passato tra le due squadre per lanciare le visite al Pro Patria Museum.

Ecco le formazioni delle squadre:

Pro Patria: Tornaghi, Boffelli, Battistini, Mastroianni, Bertoni, Galli, Fietta, Spizzichino, Defendi, Lombardoni, Ghiroldi

Monza: Lamanna, Bellusci, Chiricò, Brighenti, Finotto, Scaglia, Iocolano, Armellino, Rigoni, Samprisi, Lepore


© RIPRODUZIONE RISERVATA