Cogliate: entra più volte nella piattaforma ecologica per rubare vecchi pc, tv e cavi di rame
Parte del materiale che l’uomo ha cercato di asportare

Cogliate: entra più volte nella piattaforma ecologica per rubare vecchi pc, tv e cavi di rame

Un 28enne è stato fermato e arrestato dai carabinieri grazie alla segnalazione di alcuni componenti del Gruppo Volontari di Cogliate. I militari dell’Arma l’hanno sorpreso a caricare il materiale sul suo furgone.

È entrato ripetutamente nella piattaforma ecologica di Cogliate, in piena notte, dopo aver tagliato la recinzione, per rubare elettrodomestici da buttare e cavi di rame. A scoprirlo e a dare l’allarme ai carabinieri, che hanno bloccato il responsabile con la refurtiva, sono stati alcuni aderenti al Gruppo Volontari Cogliate.

I motori dei frigoriferi

I motori dei frigoriferi

Gli ingressi nella piattaforma da parte dell’uomo, un 28enne marocchino, secondo quanto appurato sarebbero avvenuti per più giorni, soprattutto di notte, per radunare elettrodomestici e cavi in rame pronti per essere asportati. I carabinieri della Tenenza di Cesano Maderno l’hanno colto in flagranza mentre caricava sul suo furgone tutto il materiale elettronico radunato all’interno della piattaforma: 5 computer, 4 televisori, 15 motori di frigorifero e una considerevole quantità di cavi in rame.

Convalidato l’arresto, il Tribunale di Monza ha disposto nei suoi confronti la misura dell’obbligo di firma presso il Comando Stazione dell’Arma di Seveso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA