Cesano Maderno, fa scoppiare fuochi d’artificio artigianali: denuncia e sequestro dei carabinieri
Cesano Maderno sequestro botti illegali

Cesano Maderno, fa scoppiare fuochi d’artificio artigianali: denuncia e sequestro dei carabinieri

Una denuncia per detenzione e lo scoppio abusivo dei fuochi illegali e il sequestro di dodici bombe carta artigianali. È il bilancio dell’intervento dei carabinieri di Cesano Maderno in via Sant’Eurosia.

Ha fatto esplodere dei petardi tanto forti da far arrivare i carabinieri allertati dai residenti. Un uomo di 41 anni di Cesano Maderno ma domiciliato a Seregno ha pagato caro l’antipasto di festeggiamenti, denunciato per la detenzione e lo scoppio abusivo dei fuochi illegali.

I controlli dei militari intervenuti in via Sant’Eurosia hanno permesso subito di evidenziare come il fuoco d’artificio in possesso dell’uomo fosse fuorilegge: di fattura chiaramente artigianale, sprovvisto di ogni indicazione sulla provenienza, sul contenuto e l’attestazione di conformità alle normative CE. Un rapido controllo all’auto ha fatto ritrovare 12 bombe carta come quella già sequestrata. Tutto il materiale sarà fatto brillare in sicurezza dai carabinieri artificieri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA