Cena in bianco a Monza: conto alla rovescia per il 16 giugno, lunedì 10 l’annuncio del luogo
Monza Cena in bianco boschetti reali (Foto by Fabrizio Radaelli)

Cena in bianco a Monza: conto alla rovescia per il 16 giugno, lunedì 10 l’annuncio del luogo

Scatta il conto alla rovescia per la quinta edizione della Cena in bianco di Monza, in programma il 16 giugno: lunedì 10 sarà rivelato il luogo. Ecco le (poche) regole e come partecipare.

Conto alla rovescia per la quinta edizione della Cena in bianco di Monza e soprattutto per la rivelazione di quale sarà il luogo scelto quest’anno: l’annuncio, dicono gli organizzatori, sarà rivelato lunedì 10 giugno. In passato l’iniziativa è stata organizzata all’autodromo di Monza (sul rettilineo di partenza), ai Boschetti reali, in via Vittorio Emanuele, nella corte della Villa reale, tutte location che dovrebbero essere escluse dal quinti appuntamento per una scelta innovativa.

L’attesa, comunque, è solo di qualche giorno: poi preparativi fino alla sera di domenica 16 giugno a partire dalle 20, rispettando le regole ricordate in questi giorni dai promotori dell’iniziativa che d’abitudine raccoglie un successo straordinario. Ci si iscrive dalla pagina Facebook ufficiale.

QUI per le iscrizioni

“La Cena in bianco è un’occasione per vivere Monza in maniera insolita. Si cenerà tutti insieme all’aperto..sotto un cielo di stelle..!” scrivono e “tutto deve essere di colore bianco. Una serata suggestiva e coinvolgente in un luogo magico e speciale. Un evento gratuito aperto a tutti, della gente e per la gente”.

Monza Cena in bianco boschetti reali

Monza Cena in bianco boschetti reali
(Foto by Fabrizio Radaelli)

E allora, regola numero uno: “Ogni partecipante dovrà portare con sé tutto l’occorrente per cenare: piatti in ceramica bianca, posate in acciaio, bicchieri in vetro/cristallo, tovaglia e tovaglioli in stoffa bianca... sono bandite carta e plastica dall’evento!”. Secondo, occorre portarsi sedie per quanti si è e un tavolo rettangolare o quadrato “in modo da poterlo unire a quelli degli altri commensali.. e creare lunghe file di tavoli. Non ci sono posti a capotavola. Una immensa tavola, fatta di tutte le nostre tavole vicine, che celebra la tradizione italiana a tavola, nel rispetto di condivisione, convivialità e piacere di stare insieme”.

Monza Cena in bianco boschetti reali

Monza Cena in bianco boschetti reali
(Foto by Fabrizio Radaelli)

Terzo, l’ovvio che è meglio non dare per scontato: “Il codice della serata è total white. Dobbiamo vestirci completamente in bianco dalla testa ai piedi. Libero sfogo alla fantasia, al gusto e all’eleganza: in lungo, in corto, in seta, cotone o lino, in pizzo, come preferite. Sono ben accetti gli accessori: cappelli, guanti, bretelle e papillon, acconciature con coroncine e fiori... con un unico vincolo... tutto bianco”.

Il charity partner della quinta edizione è Motus con Happy Days: un progetto musicale di raccolta fondi a favore di associazioni che operano nei reparti pediatrici con bambini affetti da patologie emopatiche ed oncologiche. Le associazioni onlus beneficiarie di questo progetto sono: Comitato Maria Letizia Verga e Abeo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA