Carate Brianza, Riva (M5S): «Frigerio, una scelta clamorosa del sindaco»
carate: luca riva

Carate Brianza, Riva (M5S): «Frigerio, una scelta clamorosa del sindaco»

Luca Riva, capogruppo consigliare del Movimento 5 Stelle, ha commentato il decreto di revoca della nomina ad assessore a Eleonora Frigerio

“È stata operata una scelta clamorosa venerdì scorso da parte del sindaco di Carate Brianza Luca Veggian. Eleonora Frigerio, la più votata di Forza Italia con quasi 300 preferenze, la prima nominata assessore dal sindaco, con una serie di deleghe numerose e fondamentali tanto da essere identificata quale super assessore, in sostanza il vero sindaco della città di Carate Brianza, ha terminato anzitempo il suo mandato all’interno della giunta sacrificata sull’altare per ordini superiori, decisione calate dall’alto che nulla hanno a che fare col territorio di Carate tantomeno con la politica”.

Inizia così il comunicato stampa con cui, Luca Riva, capogruppo consigliare del Movimento 5 Stelle, ha commentato il decreto di revoca della nomina ad assessore a Eleonora Frigerio.

“Ora i cittadini caratesi sono preoccupati in merito alla gestione della cosa pubblica e perplessi in ordine ai rapporti ormai deteriorati all’interno dell’amministrazione comunale - ha aggiunto Riva -. Anche altri assessori potrebbero finire sulla graticola da un momento all’altro legati al destino dettato da scelte estemporanee, azioni poco incisive e ancor meno brillanti riconducibili al primo cittadino. L’impressione è che al sindaco sia sfuggita la situazione di mano all’interno della sua maggioranza oltre all’acuirsi di problemi irrisolti o venuti di recente alla ribalta. Per quanto ci riguarda non staremo alla finestra ma vigileremo con massima attenzione nell’interesse dei nostri cittadini”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA