Carate Brianza, allarme di un residente: rubano in un appartamento, due arresti in flagranza di reato
Carate Brianza foto refurtiva (Foto by Chiara Pederzoli)

Carate Brianza, allarme di un residente: rubano in un appartamento, due arresti in flagranza di reato

Due ladri d’appartamento sono stati arrestati a Carate Brianza in flagranza di reato nel pomeriggio di lunedì 11 marzo. I carabinieri sono intervenuti su segnalazione di un residente, refurtiva recuperata. Un’auto dei militari coinvolta in incidente.

Due ladri d’appartamento sono stati arrestati a Carate Brianza in flagranza di reato. I carabinieri sono intervenuti lunedì 11 marzo intorno alle 16.20 in via Toti su segnalazione di un residente che aveva notato i due arrampicarsi al primo piano. I ladri, ventenni, hanno tentato la fuga e sono stati arrestati dopo un breve inseguimento a piedi: avevano ancora tutta la refurtiva.

I militari hanno recuperato un pc portatile, una fotocamera, quattro bracciali e sette anelli d’oro, 150 euro in contanti oltre un piede di porco, un cacciavite, due paia di guanti da lavoro. Sono stati arrestati per furto aggravato in concorso.

Mentre interveniva in supporto ai carabinieri di Carate, un’auto dei carabinieri di Verano Brianza è rimasta coinvolta in un incidente stradale in via Oberdan: soccorsi i due militari e una donna trasportati in ospedale a Desio e al San Gerardo di Monza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA