Brugherio, arrestato un 31enne con 4 etti di marijuana nel freezer
La marijuana sequestrata e il materiale per confezionarla

Brugherio, arrestato un 31enne con 4 etti di marijuana nel freezer

Un’indagine delle polizia di Villa San Giovanni porta a Brugherio e un 31enne è stato sorpreso a vendere droga a un milanese: in casa trovati 4 etti di marijuana tenuti nel congelatore.

Da Milano Palmanova a Brugherio: le indagini della Polizia di Stato sono approdate in città e in manette è finito un 31enne con quattro etti di marijuana nel congelatore. È successo nel pomeriggio di mercoledì 5 aprile nella zona di via Torazza dove a intervenire al termine di indagini antidroga partite da Milano, sono stati gli agenti della Squadra Investigativa del Commissariato Villa San Giovanni.

Il brugherese è stato identificato come uno dei fornitori del giro di spaccio milanese che interessa la zona di Palmanova. È stato incastrato dalla vendita di 60 grammi dello stupefacente a un cliente milanese di 43 anni, vendita cui i poliziotti hanno assistito in diretta. Erano sul territorio di Brugherio per un servizio di appostamento in via Torrazza. Intorno alle ore 17 hanno notato giungere sul posto un’automobile. L’uomo alla guida è uscito dall’autovettura, ha incontrato il 31enne che gli ha consegnato una scatola ed è tornato verso la macchina. I poliziotti lo hanno fermato e, nella scatola, hanno rinvenuto quasi 60 grammi di marijuana in una busta in cellophane termosaldata. Gli agenti del Commissariato Villa San Giovanni hanno, quindi, fermato anche il 31enne di Brugherio che stava rientrando in casa. L’uomo è stato trovato in possesso di 700 euro e, nel suo appartamento, sono stati scoperti e sequestrati non solo altri 360 grammi della stessa sostanza nascosti in parte nel congelatore e in parte nella camera da letto, ma anche diversi strumenti usati per il confezionamento e al pesatura della droga.

Il 31enne è stato arrestato dalla Polizia di Stato per detenzione e spaccio di stupefacenti e per lo stesso reato, considerata la quantità di droga acquistata, è stato denunciato a piede libero l’acquirente. L’operazione segue una lunga serie di interventi antidroga effettuati dalle forze dell’ordine in tutto il Vimercatese nelle ultime settimane. A Brugherio l’ultimo arresto risale alla scorsa settimana, per mano dei carabinieri locali. A finire in manette è stato un 40enne che abita in città arrestato con 15 grammi di coca mentre camminava per via Dorderio per incontrare un cliente. Sequestrati sia la droga che 900 euro in contanti.

Più eclatante, solo due settimane prima, il caso dell’ortolano di Cologno Monzese fermato dagli uomini di via Dante con oltre 100 grammi di cocaina. La droga era nascosta all’interno di un grosso peperone tra le casette della verdura che il commerciante diceva di dover consegnare a domicilio a un cliente.


© RIPRODUZIONE RISERVATA