Bovisio, ladro acrobata di Limbiate fa troppo rumore e sveglia una residente che dà l’allarme: arrestato
Il 56enne è stato arrestato in flagranza di reato

Bovisio, ladro acrobata di Limbiate fa troppo rumore e sveglia una residente che dà l’allarme: arrestato

Un 56enne già noto alle forze dell’ordine attorno alle 2 di notte si è arrampicato a un fluviale per raggiungere un balcone al primo piano di una palazzina. Ha svegliato una residente che ha chiamato il 112: il ladro è stato colto in flagrante.

Appena ha visto i carabinieri ha cercato di nascondersi. Tutto inutile. I militari della Stazione di Varedo l’hanno arrestato in flagranza di reato per tentato furto in appartamento. Nei guai un 56enne di Limbiate già noto alle forze dell’ordine, che, per rubare in un appartamento, in piena notte, ha fatto un po’ troppo rumore.

Attorno alle 2 di notte di venerdì, infatti, una residente in un condominio di Bovisio Masciago è stata svegliata da alcuni strani rumori provenienti dall’appartamento al piano di sotto e ha quindi chiamato il 112 per segnalarlo.In pochi minuti sul posto sono giunti i carabinieri che hanno colto in flagrante il 56enne sul balcone dell’appartamento al primo piano sul quale si era arrampicato attraverso i pluviali tentando qui di forzare una porta finestra dopo aver sollevato la tapparella.


© RIPRODUZIONE RISERVATA