Barbecue con amici a Seregno ma ha il Covid: denuncia penale per un 25enne
Il giovane aveva organizzato una grigliata in giardino (Foto by Francesco Longo)

Barbecue con amici a Seregno ma ha il Covid: denuncia penale per un 25enne

Il giovane è accusato di violazione della legge per la tutela della salute pubblica modificata nel 2020, che prevede l’arresto da 3 a 18 mesi e l’ammenda da 500 a 5000 euro. Sanzionati 17 amici che erano con lui.

Festa in giardino con barbecue e birretta il giorno di Pasquetta, a Seregno. Peccato che il padrone di casa, un 25enne, avesse il Covid e fosse in sorveglianza attiva. Per questo ha rimediato una denuncia penale per violazione della legge per la tutela della salute pubblica modificata nel 2020, che prevede l’arresto da 3 a 18 mesi e l’ammenda da 500 a 5000 euro.

Tutto è partito lunedì nel pomeriggio quando i carabinieri della Stazione dell’Arma di Seregno, dopo una segnalazione, si sono presentati all’ingresso della abitazione e hanno identificato 9 ragazzi e ragazze tra i 20 e i 25 anni, tutti della zona (Seregno, Meda, Giussano e Lissone) contestando loro le previste violazioni in materia anti-contagio. Nelle ore successive sono usciti dalla abitazione altri 8 giovani - anch’essi di zona - peri quali, come ai primi, è stata applicata una sanzione di 400 euro.

Da successivi accertamenti è emersa la positività al Covid del padrone di casa, sottoposto alla sorveglianza attiva.


© RIPRODUZIONE RISERVATA