Auto senza assicurazione scovate con il Targa System ad Agrate
Agrate Targa System vigili (Foto by Michele Boni)

Auto senza assicurazione scovate con il Targa System ad Agrate

Sei i casi accertati e sette in via di accertamento quelli pescati con l’apparecchio in dotazione alla polizia locale che nel 2020, a causa del lockdown ha comminato meno contravvenzioni per circa 100mila euro

Circolano auto senza assicurazione ad Agrate Brianza. al momento ci sono almeno 6 casi accertati e altri 7 sospetti in paese. «Da quando è cominciato il nuovo anno – ha raccontato il comandante della polizia locale Gioacchino Lorenzo – abbiamo intensificato i controlli col Targa System». Questo rilevatore di targhe portatile è infatti installato su uno dei veicoli in dotazione ai vigili e gli agenti girando per il territorio riescono a capire se le auto che incrociano sulle strade hanno pagato regolarmente il bollo, l’Rc auto e fatto la revisione confrontando le targhe con le banche dati dell’Ania.

«Bisogna chiarire fin da subito che di questi 13 casi scoperti in questi giorni 6 sono accertati, mentre 7, proprio poiché i database non sono aggiornati, dobbiamo invitare in comando il proprietario del veicolo e verificarlo di persona – ha proseguito Lorenzo -. Infatti il Targa System noi lo usiamo prettamente quando ci stiamo muovendo con il nostro mezzo e non con i posti di blocco, quindi non potendo fermare l’automobilista dobbiamo contattarlo in un secondo momento per verificare se quanto ci ha effettivamente segnalato l’apparecchio è corretto oppure no. Resta comunque il fatto che ci sono delle situazioni non regolari sulle assicurazioni».

I lunghi periodi di lockdown del 2020 hanno abbassato gli introiti delle contravvenzioni di circa 100mila euro poiché le auto che circolano sono molto meno rispetto agli anni passati. Continua però il lavoro di presidio del territorio da parte della polizia locale e gli accertamenti fatti dagli agenti coordinati da Lorenzo stanno cominciando a dare risultati anche in questo primo mese del 2021 e le strade risultano più vuote e meno trafficate rispetto al solito.


© RIPRODUZIONE RISERVATA