Auto depredata a Meda: i ladri si portano via cruscotto, plancia, volante e pneumatici
L'auto depredata a Meda

Auto depredata a Meda: i ladri si portano via cruscotto, plancia, volante e pneumatici

L’amara sorpresa della proprietaria quando è andata a riprendere l’auto in via Luini. I ladri hanno lasciato la vettura al suo posto, ma hanno smontato tutta la parte elettronica del veicolo. Addio anche ai quattro pneumatici, la macchina è stata appoggiata a terra.

Niente plancia, niente cruscotto, niente pneumatici; insomma, il peggiore incubo di un automobilista si è realizzato in via Luini a Meda. Protagonista, suo malgrado, è una giovane donna medese, che in settimana è scesa in strada per salire a bordo della sua Bmw e l’ha trovata letteralmente depredata. I ladri hanno lasciato l’auto al suo posto, ma hanno smontato e portato via il cruscotto, la plancia, il volante, il manicotto centrale: tutta la parte elettronica del veicolo. Addio anche ai quattro pneumatici, la macchina è stata appoggiata a terra. Il danno è molto ingente, l’auto in pratica è da buttare. A fare gola ai predatori di auto sono proprio i veicoli più pregiati e le centraline altamente tecnologiche. Amaro il commento della proprietaria su Facebook: «Pensavo di vivere in una zona tranquilla, purtroppo ora per colpa di queste persone non lo penso più! Chiunque abbia un Bmw stia attento».


© RIPRODUZIONE RISERVATA